Notizie | Martedì, 06 Febbraio 2018

Arredamento casa: spazi ibridi e colori decisi a Homi

Uno spazio abitativo ibrido che si fa sempre più flessibile e dinamico. Ecco le principali caratteristiche della casa presentata la scorsa settimana a Homi, il noto Salone degli stili di vita che è andato in scena a Milano alla fine di gennaio.


Secondo le recenti ricerche condotte da Doxa e Wgsn, che hanno contribuito a dare forma alle idee alla base dei lavori presenti al Salone, il focolare domestico non perde le sue peculiarità di luogo – rifugio intimo, ma acquisisce in parallelo connotazioni sempre più orientate ad una maggiore libertà, specialmente in termini stilistici dove ognuno può esprimere al meglio la propria personalità.


Allure green ma anche multifunzionale

Si avverte forte e chiara la tendenza ad inserire elementi naturali e rurali anche in contesti cittadini e metropolitani attraverso elementi di legno ma anche arredi grezzi, con una particolare attenzione all’ambiente attraverso la scelta di brand etici. Un’anima verde dunque quella della propria casa che non si scontra con le sempre più diffuse piccole metrature ma anzi, crea un dialogo perfetto con mobili poco ingombranti, multiuso e trasversali.


Grande ritorno dei mitici anni 80

Patter ipnotici, motivi stravaganti e colori dalle tinte vivaci sanciscono una vera e propria rinascita di questo leggendario decennio nei componenti di arredo della nuova dimensione abitativa fotografata al Salone. Si abbandonano tinte neutre e colori pastello in favore di nuance decise che compongono in superfici dalle tonalità accese