Notizie | Mercoledì, 11 Luglio 2018

Come rinnovare casa senza ristrutturare

Dalla cucina al bagno passando per la camera dei bambini, chi non vorrebbe trasformare di tanto in tanto il look della casa donandole un’aria più moderna o, semplicemente, più in linea con il gusto personale che, con gli anni, si è trasformato? Grazie ad alcuni semplici accorgimenti è possibile farlo senza rivolgersi necessariamente a un architetto e senza spendere una fortuna.

 
Rinnovare sì, ristrutturare no

Prima di pensare ad abbattere un muro per ricavare una stanza in più, per esempio un piccolo studio in soggiorno, provate a togliere tutti i mobili e poi a rimettere solo quelli indispensabili, sostituendo l’eventuale parete divisoria con una libreria bifacciale. Soluzioni modulari sono perfette anche per la camera dei bambini, soprattutto se è condivisa da due o più fratelli, perché garantiscono funzionalità e privacy.


Luci e colori per creare illusioni ottiche

Tenete presente che i colori chiari alle pareti e le porzioni di pavimento a vista danno l’impressione di una maggiore ampiezza: sfruttateli per ingrandire un locale piccolo e poco luminoso. Per dare profondità e creare atmosfera, inoltre, provate a cambiare i punti luce della casa, valorizzando gli angoli e anche le mensole, in modo da differenziare l’altezza da cui proviene il fascio luminoso. Anche le tende possono contribuire a cambiare la percezione di un locale: montatele un po’ più in alto rispetto al bordo superiore della finestra, così da nascondere un vecchio serramento e dare l’impressione di un soffitto più alto.


Dal bagno alla spa

Da stanza “di passaggio” a piccola spa personale: il concetto di bagno è molto cambiato negli anni. Per renderlo più accogliente, oltre a rinnovare i sanitari potete cambiare il colore delle piastrelle (in commercio si trovano smalti apposta) e ingentilire l’ambiente con candele e cestini per la biancheria in vimini e di dimensioni diverse.